Pagine

Conclusioni

Con i kit di memoria DDR3 Platinum, Corsair mira a fornire un prodotto di elevata qualità e con feature innovative nel settore pur se questo significa un parziale allontanamento dalla strada delle massime prestazioni. D'altro canto nell'uso quotidiano qualche MB/s di banda in più o pochi ns di latenza in meno non concorrono certo fare la differenza. Discorso diverso se l'utilizzo che se ne vuole fare comprende quello da sfrenati overclocker, nel qual caso sarebbe meglio optare per soluzioni differenti.

La variante da noi testata funziona senza problemi fino a 2.333MHz con timings pari a 9-11-13-30 e tensione di 1,5V: purtroppo andare oltre questa frequenza è cosa quasi impossibille (il massimo che siamo riusciti a raggiungere è stato pari a 2.145MHz, valore ottenuto alzando la frequenza di bus a 100,5MHz). E' un peccato visto l'ottimo sistema di raffreddamento, che tiene le memorie sempre a temperature molto contenute. Discorso differente per le latenze, che alla frequenza di 1.333MHz è stato possibile ridurre a valori molto aggressivi e ottenere così performance elevate.

Per accontentare gli utenti che cercano qualcosa in più dalle memorie, Corsair ha integrato un sistema di illuminazione che può essere personalizzato in base alle proprie esigenze cambiando la barra superiore. Allo stesso modo è possibile collegare queste memorie all'ecosistema Corsair Link per controllarne, in tempo reale, temperature e occupazione di risorse.

Il vantaggio di un kit quad-channel come quello offerto da Corsair, infine, sta nei chip selezionati che rendono i quattro moduli perfettamente compatibili fra loro assicurando non solo prestazioni ottimali ma anche l'assenza di qualunque problema di installazione e ancora compatibilità con schede madri Intel di nuova generazione (dotate di chipset serie 6 e 7, socket LGA 1155 ed LGA 2011).

 

DSC01950