Gli obiettivi sono quelli di permettere lo streaming di film e musica ovunque: così possiamo meglio inquadrare la nuova unità Voyager Air di Corsair che si fregia dei titoli di unità mobile wireless, dispositivo di storage collegato alla rete domestica, unità USB e hub wireless!

voyager-air-logo

Il dispositivo prevede una capacità fino a 1 TB, batteria ricaricabile e connettività Wi-Fi, Ethernet e USB 3.0, il tutto per poter memorizzare e condividere i contenuti multimediali come le collezioni di film, musica o altri documenti. È possibile accedere ai contenuti multimediali archiviati su Voyager Air direttamente da un PC o Mac o, utilizzando l'app Corsair gratuita, eseguirne lo streaming su dispositivi touch Android o su quelli Apple.

Voyager Air può inoltre essere connesso a una rete domestica per accedere ai contenuti di smart TV, lettori Blu-ray, console di gioco, DVR e box per lo streaming di contenuti abilitati per la rete. Il dispositivo è anche un server indipendente per lo streaming dotato di hub wireless integrato, per cui consente di godere dei contenuti direttamente su altri dispositivi senza bisogno di una connessione Internet. La batteria ricaricabile agli ioni di litio garantisce un'autonomia in riproduzione massima di sette ore.

Quando collegato ad una rete domestica Voyager Air è un'unità di storage NAS alla quale più utenti possono accedere utilizzando un qualunque sistema Windows, OS X o Linux e può colloquiare con altri sistemi attraverso la porta USB 3.0.

Voyager Air sarà in vendita a inizio febbraio presso i rivenditori e i distributori Corsair di tutto il mondo. Sarà disponibile nei modelli da 500 GB e da 1 TB e nei colori rosso lucido e grigio chiaro. Il prezzo di vendita consigliato è di $ 179,99 per i modelli da 500 GB e di $ 219,99 per i modelli da 1 TB.