Le nuove CPU Intel Core di quarta generazione "Haswell" saranno lanciate il prossimo 3 Giugno, in occasione della giornata del pre-show del Computex 2013 di Taipei, che apre i battenti il giorno seguente. Questi processori saranno disponibili sia nelle varianti per desktop, basati su socket LGA 1150 e supportati dalle schede madri dotate di chipset serie 8, che per piattaforme notebook.

208a

Il loro arrivo non sembra però essere libero da problemi. VR-Zone riporta di incompatibilità con alcuni alimentatori a causa dei nuovi stati di alimentazione C6 e C7 (idle profondo) raggiunti dalle CPU Haswell quando sono poste in condizioni di carico pari quasi a zero. La notizia arriverebbe direttamente da un documento Intel dove si legge che per supportare gli stati C6 e C7 è necessario fornire alla CPU, attraverso la linea 12V2 una corrente di 0,05 Ampére.

Gli alimentatori più datati e quelli di scarsa qualità non sarebbero in grado di restare accesi con un carico così basso e potrebbero dunque essere fonte di instabilità del sistema. D'altro canto non sarebbe corretto dare la colpa ai costruttori di alimentatori in quanto nelle precedenti guideline di Intel per Ivy Bridge si indicava un carico minimo di 0,5 Ampére, un ordine di grandezza superiore.

Una possibile soluzione è offerta dai produttori di schede madri che, attraverso una opzione del bios, permettono di attivare o meno gli stati C6 e C7.

208b
Sarà questa la confezione usata per le nuove CPU Intel Core Haswell?