In uno spessore di appena 5 mm Western Digital ha racchiuso il suo nuovo hard disk ibrido con fattore di forma di 2,5 pollici, soluzione ideale per essere utilizzata dagli assemblatori di notebook che sono continuamente alla ricerca di nuove tecniche per rendere sempre più slim i modelli di nuova generazione.

wdhdd medium

Matt Rutledge, vice president delle soluzioni client storage di WD, ha affermato:

“I dispositivi mobili stanno diventando sempre più piccoli, sottili, leggeri e veloci. Insieme ai nostri partner tecnologici, WD ha sviluppato nuovi hard disk da 5 mm che abbinano elevate capacità storage a performance eccellenti e grande efficienza per consentire ai nostri clienti di espandere la loro offerta di soluzioni thin.”

 

Gli hard disk ibridi WD da 5 mm saranno disponibili in tagli fino a 500GB ma utilizzando il 50% di volume in meno rispetto agli attuali modelli da 9,5 mm e con un costo decisamente ridotto rispetto agli SSD. La tecnologia ibrida utilizzata dal produttore prevede la combinazione di memoria MLC NAND flash per lo storage dei dati cui si accede più di frequente e dischi magnetici per ottenere uno storage di elevata capacità. L'approccio a più livelli offre anche maggiori garanzie per l’utente attraveso la ridondanza dei dati, visto che sul disco magnetico viene automaticamente eseguito un backup dei file che risiedono all’interno della memoria NAND.