380p iconXFX ha realizzato una versione speciale della Radeon R9 380 DD (Double Dissipation) caratterizzata dalla presenza di un BIOS secondario che sblocca gli shader inattivi sulla GPU Tonga PRO.

Il secondo BIOS si attiva tramite switch on-board e oltre ad abilitare tutte le Compute Unite, (trasformando di fatto la scheda in una vera e propria R9 380X (Tonga XT) alza anche le frequenze di clock sia del core grafico che della memoria video.

380p 5

(BIOS #1 & BIOS #2)

La scheda si chiama XFX R9 380 Red Limited Edition ed realizzata in tiratura limitata (al momento un'esclusiva del mercato cinese).

380p 1

Il sistema di raffreddamento è il noto Double Dissipation con tecnologia Ghost Thermal 3.0. XFX ha verniciato il frame e le due ventole IP-5X da 90mm di rosso ed ha ritarato il profilo di rotazione.

380p 2

Il PCB continua a sfruttare una sezione VRM a 4+1 fasi ma l'alimentazione supplementare non è più fornita da due connettori PCIe a 6-pin bensì da un singolo connettore PEG a 8-pin.

380p 3

Fonte: Expreview