Nella giornata di ieri AMD ha annunciato le nuove piattaforme per sistemi notebook basate su APU della famiglia Kaveri.

logo KV m fx

Sono 9 le varianti di Kaveri-mobile presentate dalla casa di Sunnyvale, tra questi ci sono due modelli inseriti nel brand FX (brand di punta che per la prima volta debutta sulle soluzioni portatili).

La versione più potente si chiama FX-7600P e prevede una CPU con 2 moduli "Steamroller" (4 core/cluster) funzionanti a 2.7/3.6 GHz (base/boost) abbinata ad una GPU "GCN 1.1" con 8 Compute Unit (512 Stream Processor) che viaggiano a 686 MHz.

Oltre al brand FX e alla versione Performance caratterizzate dalla suffisso "P", AMD lancia la linea di APU A-Series PRO (suffisso "B", business) dedicata al mondo professionale, che utilizza chip selezionati per garantire maggiore stabilità e longevità.

Le nuove APU mobile segnano anche l'approdo sui sistemi notebook delle funzioni offerte dall'Heterogeneous System Architecture (HSA), che ottimizzano la distribuzioni dei carichi di lavoro tra CPU e GPU, oltre al supporto della risoluzione UltraHD (4K). In aggiunta troviamo la piena compatibilità con le API Mantle, l'integrazione del DSP TrueAudio ed il supporto alle tecnologie Dual Graphics, Quick Stream e Steady Video.

KV m