Nonostante siano stati fatti passi da gigante nell'audio per PC da quei lontani ricordi di buzzer gracchianti, i sistemi integrati in notebook e desktop non sono certo all'altezza di un ascolto da audiofili.

Enermax tenta di rimediare a questa situazione proponendo DreamBass Genie, il suo primo amplicatore audio USB portatile. Il comunicato stampa del produttore non lascia spazio a dubbi affermando che la tecnologia audio-remix permette di tirar fuori dalla propria musica miglioramenti effettivi sui bassi, sonorità surround come se si stesse assistendo ad un concerto live ed una migliore esperienza stereo.

106b

L'Enermax DreamBass USB audio & amplifier utilizza un chip VIA VT1620A, uno speciale algoritmo per l'enfasi dei bassi ed una circuiteria appositamente progettata per ridurre le interferenze; grazie all'interfaccia USB plug & play il dispositivo si sostituisce al controller audio integrato in maniera molto semplice e supporta Windows, Mac OS e Linux.

Il DreamBass dispone anche di un processore dual-channel per gli ingressi audio che permette di monitorare facilmente le registrazioni da microfono. Il produttore offre, per chi ne avesse la necessità, anche un paio di auricolari molto leggeri pensati per funzionare alla perfezione con il DreamBass Genie.

106a