Pagine

Nel grafico seguente vi mostriamo le temperature rilevate per i prodotti in prova nelle condizioni di funzionamento standard.

 I valori in modalità IDLE sono simili per i tre dissipatori, ed oscillano da un minimo di 28°C del modello TA ad un massimo di 28,8°C per i modelli TB e VD.

Nelle condizioni di massimo carico di lavoro i valori massimi di temperatura registrati sono compresi in un range che va da 49,3°C del modello TA a 62,8°C per il modello TB, segno che le differenti configurazioni in termini di ventole e materiali influiscono in modo più o meno evidente sulle temperature.

Il valor medio, che consiste in una rilevazione delle temperature lungo un intervallo di un'ora, permette di registrare temperature ottimali per i modelli TA e VD, mentre il modello TB soffre decisamente di più con uno scarto di ben 10°C.

Seguono le rilevazioni in modalità overclock, che rappresentano l'estremizzazione delle condizioni di funzionamento di una moderna macchina di fascia media od alta.

In condizioni di carico di lavoro minimo, si va dai 32,3°C del modello TA ai 39,5 °C del TB passando per i 32,3°C del prodotto VD. Trattasi di temperature decisamente accettabili, che non comportano problematiche di stabilità alcuna.

La situazione cambia in modo radicale in condizioni di massimo carico di lavoro: il modello TB tocca punte massime di 95,5°C, che fanno storcere decisamente il naso se le si pone a confronto con gli 81 e gli 86°C degli altri due modelli in prova. Le temperature medie sono un chiaro riflesso delle rilevazioni di cui sopra: i modelli TA e VD riescono ancora a reggere condizioni di stress in modo decente, con medie che oscillano tra i 72 e gli 83°C; lo stesso non può dirsi del modello TB, che fallisce miseramente a causa di una media di 94,3°C.

Infine il fattore rumorosità, giacchè nessuno si sogna di avere una macchina che, sebbene prestante e ben raffreddata, produca la stessa rumorosità di un elicottero.

Ancora una volta brillano i modello TA e VD per prestazioni complessive, con una rumorosità rilevata pari a 43,6 e 46,9 dBA per il primo, e 44,4 e 46 dBA per il secondo. Male il modello TB, che offre valori medi superiori, rispettivamente, di tre e quattro dBA rispetto a quelli rilevati per il prodotto più performante.