Pagine

L'analisi ha mostrato che prodotti dalla base comune possono mostrare differenze evidenti quando li si pone a confronto diretto. Così è successo per la famiglia di prodotti ETS-T40 di Enermax, chiaro segno che minime modifiche possono comportare cambiamenti radicali, superiori alle aspettative.

La costruzione del dissipatore in se è eccellente: Enermax fornisce una "base" comune che non presenta difetti di produzione ed ha tutte le caratteristiche di qualità tipiche delle passate produzioni di fascia alta. Il kit di fissaggio per la scheda madre, ad esempio, è di ottima fattura e molto resistente alla torsione e, sebbene macchinoso, garantisce un aggancio solido alla CPU, capace di eliminare ogni brutta sorpresa.

Il sistema di contatto diretto delle heat pipes al coperchio della CPU è cosa già vista e decisamente efficiente: rimuovendo uno strato alla base che fa da primo layer di contatto col processore e ponendo le heat pipes a diretto contatto col processore, si massimizza l'efficienza del trasporto termico verso il radiatore riducendo al minimo la resistenza termica.

La conformazione delle alette permette un montaggio a doppia ventola grazie agli incavi per i supporti in acciaio presenti ambo i lati.

Le differenze principali dei tre modelli sono le seguenti:

  • Il modello TA è impreziosito da una finitura totale in nickel, che lo rende molto bello da vedere e ne preserva i materiali dall'ossidazione nel tempo. La combinazione con la giusta ventola massimizza le prestazioni in termini di riduzione delle temperature e massimizzazione del comfort acustico. Fra i tre modelli in prova si rivela la scelta migliore e per questo adatta anche all'overclock e all'overvolt.

  • Il modello VD integra una ventola di qualità con ben 11 effetti luce, e perde di poco in prestazioni rispetto al modello TA per via dell'assenza del rivestimento in nickel. Interessante per coloro che amano il modding estremo e impazziscono di fronte alle "lucine".

  • Il modello TB crolla definitivamente in termini di prestazioni pure per via dell'assenza del rivestimento in nickel del modello TA e per l'impiego di una ventola di qualità più bassa rispetto ai concorrenti diretti. In questo caso il prezzo d'acquisto scende di pari passo con le prestazioni e la silenziosità. Consigliato solo per utilizzi su configurazioni non overcloccate