Il Lifebook 2013 è un concept di notebook decisamente votato al futuro. Studiato congiuntamente da Fujitsu e dallo studio Yanko Design vuole rappresentare un possibile punto di arrivo dei computer portatili nel prossimo futuro, confrontandosi con i prodotti Apple.

 

Non più dei semplici PC dalle dimensioni ridotte, ma strumenti modulari capaci fare qualsiasi cosa in modo eccellente, senza compromessi: “The proposed Lifebook is a laptop computer concept based on the principle of “shared hardware”. Currently a lot of hardware is wasted when we use separate devices, as there is often a lot of “repeat” of data stored and features”.

Volete scattare una foto? Ecco la macchina fotografica! Volete fare una telefonata o ascoltare della musica mentre camminate? Ecco lo smartphone! Volete presentare un progetto ad un cliente o navigare su internet? Ecco il tablet!

Da notare che il tablet, quando connesso al portatile, funge da tastiera, mentre lo smartphone da ricevitore 3G/4G.

Il Lifebook 2013 per molti versi può rappresentare un semplice volo pindarico, un esercizio di stile, ma risponde ad un'esigenza a molti comune: avere numersoi strumenti disponibili in poco spazio, utilizzabili in diversi ambiti.

Le linee futuristiche, la qualità dei materiali utilizzati lo rendono davvero accattivante. Il prezzo, neppure a grandi linee, è stato reso noto, ma si prospetta molto alto.

Gli apprezzamenti al prodotto non sono mancati, e in molti sperano di vederlo in commercio. Che Fujitsu ci possa sorprendere nei prossimi anni?