MSI, al Computex 2014, ha mostrato al pubblico il notebook da gaming GX70 5CD Destroyer, equipaggiato con la nuova APU FX-7600P (Kaveri Mobile - 35W TDP), e destinato a diventare la proposta top di gamma della casa taiwanese per quanto riguarda i notebook consumer equipaggiati con processori AMD. La scheda video che affianca la APU Kaveri, è l'attuale proposta di punta di AMD, la Radeon R9 M290X (GPU Neptune, AKA Pitcairn Mobile). Entrambi questi componenti sono raffreddati dal sistema di dissipazione Cooler Boost 2, al fine di garantire la massima resa anche dopo intense sessioni di gioco.

 

 

Il GX70 5CD Destroyer è, inoltre, equipaggiato con un monitor LCD a LED da 17,3” con risoluzione 1920x1080, con un SSD da 128GB ed un HDD da 1TB (7200RPM). Particolare interessante, il notebook in questione è dotato di quattro slot per memorie So-Dimm, e poiché supporta moduli da 1600 MHz con capacità fino ad 8GB, è possibile installare un quantitativo massimo di 32GB di memoria RAM.

Il sistema audio è di produzione Creative Labs, e controllato dal software The Sound Blaster Cinema 2, così garantire sia la migliore qualità audio sia un'ottima personalizzazione da parte dell'utente. È presente, in ultimo, un controller GigaBit Ethernet della serie Killer NIC, così da minimizzare le latenze nel caso si utilizzi una connessione Ethernet per il gioco.

Il prezzo di commercializzazione deve ancora essere comunicato, così come la data.