Nonostante manchino notizie ufficiali, diverse fonti - tra cui il sito Sweclockers - riportano il possibile lancio della scheda video GeForce GTX 660 nel periodo compreso tra la fine di luglio e l'inizio di agosto.

GeForce GTX 660 sarebbe una proposta di fascia medio-alta sviluppata su una nuova GPU della generazione Kepler, conosciuta con il nome in codice GK106, destinata ad essere la diretta rivale delle soluzioni AMD basate su core "Pitcairn" (Radeon HD 7800-series).

Secondo le ultime indiscrezioni la scheda potrebbe integrare 768 CUDA Core organizzati in 4 SMX (2 GPC), con 64 TMUs e 32/24 ROPs. Nvidia avrebbe optato per l'utilizzo di due tipologie di bus memorie, 192-bit per la versione "SE" e 256-bit per le versioni "Vanilla", per realizzate configurazioni con 1.5GB e 2GB di VRAM GDDR5.

nvidia-geforce-gtx-logo