Anche se NVIDIA ha messo paletti quà e là per restringere il campo di azione dei suoi partners AIB che realizzano e commercializzano le schede grafiche GEForce GTX TITAN, GIGABYTE non si è lasciata sfuggire l'occasione di realizzare un proprio accessorio che permette di moddare tale scheda, anche se al costo di perdere la garanzia ufficiale.

Oltre al dissipatore WindForce capace di dissipare ben 450W, l'azienda svela ora G-Power, un modulo di regolazione delle tensioni utile a stabilizzarle e prevenire il voltage droop durante le fasi di overclock, che va a far diretta concorrenza all'EVGA EPower ed all'ASUS Matrix PWM.

159a

Il dispositivo è realizzato su un piccolo PCB ed è capace di fornire elevate potenze ma non prima di essere stato saldato direttamente sul PCB referenze della GeForce GTX TITAN ed essere stato connesso direttamente all'alimentatore. La circuiteria fornisce un VRM a 6+1 fasi utilizzando componenti  del tutto simili a quelli usati per le schede madri GIGABYTE Ultra Durable 5 quali bobine con nuceli in ferrite da 60A, driver-MOSFET firmati International Rectifier PowIRstage IR3550 e controller International Rectifier IR3563A.

159b