In mattinata AMD ha autorizzato la pubblicazione dei primi benchmark 3D della scheda video Radeon R9 290X. Si tratta di risultati effettuati in un ambiente controllato dalla stessa casa di Sunnyvale che mettono a confronto la nuova top di gamma della generazione Volcanic Islands con la diretta rivale GeForce GTX 780 di Nvidia, alla risoluzione 4K (3840x2160 pixel).

L'iniziativa, condivisibile o meno, è chiaramente intenta a distogliere l'attenzione dall'evento "The Way It's Meant to be Played" aperto da Nvidia in questi giorni a Montreal.

Al momento sono due i titoli abilitatati: Bioshock Infinite con dettagli Ultra (DDoF: ON e AA: OFF) e Tomb Raider sempre con dettagli Ultra (tessellation: ON e TressFX: OFF). In entrambi i casi il vantaggio della soluzione AMD si attesta sul 17%.

strange

Update:

News aggiornati con tutti i risultati della Review's Guide di AMD pubblicati dal sito ht4u.net

RG hawaii

Fonte: Muropaketti