Dopo aver presentato la scheda video GeForce GTX Titan Z e l'architettura di transizione Pascal in occasione della GTC 2014, NVIDIA ha ufficializzato inoltre un interessante kit di sviluppo basato sul nuovo e prestante SoC Tegra K1.

La piattaforma Jetson TK1 si basa sulla distribuzione "Linux For Tegra R19" e fornisce agli sviluppatori gli strumenti per creare sistemi e applicazioni che possono consentire ai robot di spostarsi autonomamente, ai medici di eseguire ecografie in mobilità, ai droni di evitare oggetti in movimento e alle auto di rilevare i pedoni. Tutto questo grazie a prestazioni pari a 326 gigaflop e supporto completo al toolkit C/C ++ basato su architettura NVIDIA CUDA®.

Maggiori informazioni riguardanti la potenza di calcolo e tali capacità del SoC Tegra K1 sono diponibili sul nostro portale in un articolo dedicato, a questa pagina.

"Jetson TK1 porta l'embedded computing in un futuro in cui le macchine interagiscono e si adattano al loro ambiente in tempo reale.", ha dichiarato Ian Buck , Vice President of Accelerated Computing di NVIDIA. "Questa piattaforma consente agli sviluppatori di sfruttare appieno la computer vision sui dispositivi handheld, portando capacità di supercalcolo su dispositivi a basso consumo."

Jetson TK1 pres

Queste le specifiche tecniche complete del Development Kit:

  • SoC Tegra K1 (4-Plus-1 quad-core ARM Cortex A15 CPU/Kepler GPU con 192 CUDA cores) dotato di dissipazione attivo mediante ventola ed heat-sink;
  • 2 GB di RAM (64 bit width);
  • memoria eMMC 16 GB 4.51;
  • 1 slot mini-PCIE;
  • 1 porta espansione SD/MMC;
  • 1 porta HDMI Full-size;
  • 1 porta microUSB 2.0;
  • 1 porta USB 3.0 Full-size;
  • 1 porta seriale RS232
  • 1 chip audio ALC5639 Realtek (supporto per linea di uscita ed ingresso microfono);
  • 1 chip rete LAN RTL8111GS Realtek GigE;
  • 1 porta SATA.

Attualmente è possibile pre-ordinare l'intero kit per 192$ - equivalenti a circa 139€ secondo la valuta di cambio attuale - con spedizioni a partire dal mese di Aprile.

Maggiori informazioni ad esso riguardanti sono disponibili sul portale Nvidia, a questa pagina.