Nvidia in questo momento sta esitando nel fare uscire le schede video di fascia media basate su core Kepler, non tanto perché non siano pronte, quanto perché, secondo le voci più affidabili, i magazzini sono ancora pieni di GTX560 e GTX570.

 

 

Prima di far uscire i nuovi modelli, quindi, nVidia vorrebbe diminuire queste scorte, anche per far contenti i partner, i quali nel caso si troverebbero costretti a svendere tali prodotti, con conseguenti perdite.

 

Altre voci, comunque, si stanno affollando nei corridoi asiatici, ed una vede la possibile futura presentazione della GTX670SE. Questa scheda, come la GTX670, sarà basata su GPU GK104, ma avrà attivi solo 1152 Stream processor, contro i 1344 della prima citata. Insomma, GK104 per tutti i gusti. Il bus verrà mantenuto invariato, così come verranno utilizzate le GDDR5.

 

Altre voci danno quasi per certo l'utilizzo della GPU GK106 per la GTX660. Niente GK104 ultra-castrata per questa scheda, a causa proprio del ritardo della stessa. Con il GK106 in produzione non avrebbe senso utilizzare i più costosi GK104. Meglio utilizzarli per un'eventuale GTX670SE.

 

Anche in questo caso potrebbe vedere la luce una GTX6600Se con GK106 castrato, così da coprire tutte le fasce di prezzo nella fascia media.

 

Non ci resta che attendere settembre o ottobre per sapere la verità.