Finita nell'occhio del ciclone della stampa, a causa di un report che la mette sotto accusa per alcuni modelli di HDD poco affidabili, Seagate sembra però aver immesso in commercio un HDD dedicato al mercato enterprise dalle prestazioni incredibili, come riporta la testata TomsITPro in questa recensione.

 

 

A giudicare dai risultati, sebbene l'Enterprise Capacity 8TB v5 sia un HDD da 7200 RPM, sembra essere veloce quanto – se non più! – di un HDD da 15K RPM, soprattutto per quanto riguarda i valori delle IOPS: “Seagate's AWC algorithms, at least on paper, provide an amazing performance boost. SSD vendors love to regale us with mind-bending random read/write IOPS, but we rarely see the IOPS entry on an HDD spec sheet. Seagate bucks that trend and brazenly lists the Enterprise Capacity v5 series' 164/342 read/write IOPS (QD16) in its specifications”.

Queste prestazioni sembrerebbero essere garantite dal nuovo firmware, e dagli algoritmi AWC (Advanced Write Caching) più in particolare. Certo, non siamo ai livelli di un SSD (ci mancherebbe!), ma rispetto agli altri HDD di classe enterprise siamo su un altro livello, come viene spiegato nelle conclusioni: “The 8TB v5's write caching algorithm boosts 4K random write performance to 386 IOPS, and extended testing revealed that the caching implementation offers sustained performance without time or cache restraints. This gives the v5 a large lead over the previous 7,200-RPM titleholder, the HGST He8, by nearly 100 IOPS”.

I pregi di questo drive, comunque, non si fermano qui, in quanto risulta migliore dell'ex-top di gamma in questo settore, l'Hitachi He8 da 8TB, in altri ambiti: il Seagate offre una velocità di scrittura e lettura sequenziale più elevata (circa 35MB/s in più), ed un prezzo di commercializzazione più basso di un 20% circa (400$ contro 470$). V'è però un valore che, in ambito business, ha una rilevanza pari, se non superiore, ai valori relativi le prestazioni: la vita media garantita (MBTF). Il Seagate offre un MBTF di 2 mln di ore, mentre l'Hitachi He8 di 2,5 mln di ore (+25%). Quanto influirà questo nelle vendite del nuovo HDD?