Durante lo scorso anno abbiamo avuto l'occasione di conoscere ed interfacciarci più volte con una piccola ma "pepatissima" realtà Italiana che unisce la passione di quattro ragazzi e che prende il nome di Hydra. Questi italianissimi ragazzi sono capaci di progettare dei particolari case per le configurazioni hardware in possesso dagli utenti più smaliziati.

Spunti di lettura: 

Project Defcon One, l'originale case Italiano approda su Indiegogo

Hydra annuncia NR-01, un Open Case che si crede un banchetto

Intervista ad Alessandro Pallassini, designer del team Hydra

 

Abbiamo avuto occasione di parlare in privato con loro, e ci hanno comunicato di aver finalmente raggiunto la fase finale della progettazione dei prodotti che ci hanno mostrato nell'arco dell'ultimo anno, sottolineando l'impegno di voler soddisfare le richieste di tutti gli utenti che come noi li hanno seguiti. I ragazzi di Hydra vogliono sfondare nella fascia Enthusiast di mercato tramite proposte davvero uniche ed esclusive, realizzate con materiali di prima qualità (tutto ciò appare evidente anche osservando i primi prototipi assemblati).

Giunti a questo punto, il team ha pensato bene di lanciare una campagna di crowdfunding sul portale Indiegogo al fine di finanziare la fase di avvio dell'azienda; si parte con l'offerta di pochi spiccioli fino a raggiungere la cifra per la maglietta con il loro logo, oppure - per la gioia di tutti - potremo acquistare i loro prodotti a prezzi scontati, così da rendere possibile la realizzazione di altre idee in cantiere già da tempo (non possiamo svelarvi nulla purtroppo!).

 

• clicca qui per visionare la campagna su INDIEGOGO •

hydra logo

• segui il team Hydra su Facebook oppure tramite il loro sito/shop ufficiale

 

Nel corso di tale campagna, il team Hydra offrirà la possibilità di acquistare i seguenti prodotti:

- Hydra Desk : la punta di diamante tra i progetti del team; si tratta di una scrivania in alluminio spesso 1.5mm con la superficie superiore in vetro temprato di spessore di 8mm che consente la realizzazione di un’infinità di sistemi a liquido, oltre alla possibilità di effettuare modding selvaggio. Di fabbrica la Hydra Desk permetterà di alloggiare schede madri fino alle E-ATX, 2 alimentatori ATX di qualsiasi dimensione e ben 6 radiatori, 5 dei quali da 360mm ed uno da 480mm, caratteristica quest’ultima che la pone automaticamente un gradino sopra le offerte della concorrenza. Come tutti i loro prodotti si può smontare per intero con una singola chiave a brugola ed offre spazio dedicato al cable management e cable routing. Oltre a queste caratteristiche tecniche, la Hydra Desk eccelle anche nel prezzo – prevediamo infatti un prezzo di vendita di circa, 850 euro, molto inferiore a quello di qualsiasi soluzione della concorrenza, pur offrendo un’elevata qualità dei materiali e varie caratteristiche uniche/superiori, tra le quali la possibilità di mettere una seconda configurazione nello spazio a sinistra rispetto a quella predisposta di fabbrica.

  • Prezzo – 850€ per la rivendita finale, 800€ durante il crowdfunding (730€ sverniciata)

• clicca sulle immagini per accedere alla galleria completa.

- Defcon One: un case mATX compatto, progettato sulla base di un design termico ed estetico unico nel suo genere che permette di offrire le massime prestazioni di dissipazione ad aria per le GPU. La scocca è un alluminio da 1.5mm verniciato, ome per tutti gli altri prodotti, tramite powder coating, mentre le paratie trasparenti sono in plexiglass da 3mm. Questo case permette di alloggiare fino a 2 GPU con altezza PCB reference e lunghezza fino a 285mm sul lato opposto alla scheda madre. In alto troviamo lo spazio per un radiatore da 240mm dedicato alla CPU, mentre sul frontale v'è il supporto per due ventole da 120mm di spessore standard. Il case supporta schede madri mATX e mini-ITX, alimentatori ATX fino a 175mm, 2 drive da 3.5” e 2 da 2.5”. Il case verrà fornito nella versione standard con il cavo SLI maggiorato ed un riser PCI-E 3.0 x16 garantito dal produttore.

  • Prezzo – 250€ per la rivendita finale, 205€ durante il crowdfunding (180€ verniciato senza riser, 150€ sverniciato senza riser)

• clicca sulle immagini per accedere alla galleria completa.

- Hydra Crystal: un case a frontale quadrato che si sviluppa in profondità, con scocca esterna in alluminio da 3mm e le paratie di vetro temprato da 4mm. Al di là della qualità costruttiva, questo case si distingue anche per il posizionamento delle GPU, montate in verticale e connesse alla scheda madre tramite riser PCI-E; il case supporta schede madri mATX (anche se come per tutti i nostri prodotti faremo versioni sia mini ITX che ATX), fino a due schede grafiche, 2 radiatori da 240mm *con ventole slim) e spazio di archiviazione espandibile a piacere. Come per tutti i nostri prodotti i piedini e bussolotti di fissaggio delle paratie in vetro sono tornite dal pieno con oring antiscivolo.

  • Prezzo – 330€ per la rivendita finale, 300€ durante il crowdfunding (265€ sverniciato)

• clicca sulle immagini per accedere alla galleria completa.

- l’NR-01: un Open Case convertibile. L’idea è di avere una soluzione che possa fungere sia da sia da Open Case, sia da banchetto di prova. Abbiamo progettato il case in modo tale da dare un buono spazio di lavoro per la “modalità banchetto”, permettendo il montaggio di schede ATX, di usare radiatori da 360mm di qualsiasi spessore ed alimentatori ATX di qualsiasi lunghezza. Per quanto riguarda le configurazioni “case” abbiamo invece creato spazio per il cable management, spazio fino a 4 drive da 3.5” or 2.5” e due slot da 5.25” frontali, utili in tutte le configurazioni per controller di ventole ed altri dispositivi/sensori.

  • Prezzo – 180€ per la vendita finale, 170€ durante il crowdfunding (110€ sverniciato)

clicca sulle immagini per accedere alla galleria completa.

Su richiesta dei fans,  Hydra proporrà tutti i sopracitati prodotti anche in versione “sverniciata”, permettendo a chi lo desidera di acquistarli ad un prezzo inferiore e dedicere - per gli amanti del modding - di realizzare una finitura personalizzata.

Il crowdfundign durerà un mese, ed il team conta di iniziare le consegne due mesi dopo la sua conclusione.

Di seguito potrete visionare il video realizzato per l'occasione, ove lo staff spiega le decisioni che hanno portato a tale campagna ... la quale avrà tutto il nostro supporto possibile!