Intel si appresta a interrompere la produzione dei chipset della serie 300 (Socket 1151), usciti in concomitanza con le CPU Coffee Lake nel 2018. L'anno scorso questa famiglia di chipset è stata sostituita dalla serie 400, dedicata alle CPU Comet Lake (Socket 1200).

Questo pensionamento, forse eccessivamente anticipato, si rende necessario per far spazio presso le fonderie a favore dei prossimi chipset della famiglia 500, dedicata alle imminenti CPU Rocket Lake. Si rende necessaria una nuova serie di chipset in quanto le nuove CPU supporteranno il bus di connessione PCI-E 4.0 (20 linee), attualmente non sfruttabile con i chipset della serie 400.

Il supporto software, comunque, non si interromperà in concomitanza con la cessazione della produzione. Questo continuerà per diversi anni, almeno per quanto concerne gli update relativi alla sicurezza.