Pagine

Sinora abbiamo assistito ad una situazione che non ha mostrato differenze sostanziali nell'utilizzo del chip grafico integrato o di una VGA discreta quando al sistema è richiesto di eseguire applicazioni 2D. D'altro canto la dotazione di memoria RAM, unico sottosistema che potrebbe risentire della presenza di una iGPU, era tale per cui difficilmente si raggiunge il limite.

Ma cosa accadrebbe se riducessimo la RAM ad appena 1GB? Per rispondere a questa domanda abbiamo tolto i due moduli DDR3 da 2GB ciascuno in favore di un solo modulo DDR3 da 1GB con le stesse caratteristiche. Ecco cosa è accaduto:

RAM che scarseggia
Esecuzione dei test con 1GB di memoria RAM

Vogliamo effettuare due confronti. Il primo considerando il sistema con la sola GPU integrata e con 4GB oppure 1GB di memoria RAM (linea blu vs. linea rossa): la riduzione di memoria comporta quasi sempre un calo di prestazioni dovuto ovviamente anche alla disattivazione della modalità dual-channel.

Ma non è questo il confronto più interessante che vogliamo portare alla vostra attenzione. Prendiamo invece le linee rossa e verde le quali rappresentano le prestazioni del sistema con 1GB di memoria RAM, la prima con GPU integrata e la seconda con VGA discreta. Fatto salvo il caso OpenGL di Cinebench, evidentemente dipendente dalle prestazioni della scheda grafica, gli altri test mostrano quasi sempre valori inferiori, specie quelli di transcodifica video e di compressione / estrazione. Chiaro segno che, se la dotazione di memoria RAM non è sufficiente, la parte occupata dalla GPU integrata sia per spazio di memorizzazione che per banda dati, ha la sua influenza negativa sulle prestazioni del sistema.