Alcuni rumors circolati all'inizio del mese parlavano di un bug nella gestione delle porte USB 3.0 per la nuova generazione di piattaforme Intel Haswell. Il problema comporterebbe un blocco dei dispositivi USB 3.0 nel momento in cui il sistema si riprende da uno stato di sleep S3 e, secondo quanto riportato inizialmente da Hardware.info, per Intel avrebbe significato la necessità di realizzare un nuovo CPU stepping.

Le ultime informazioni, però, tendono a mitigare la faccenda, in quanto basterbbe una nuova versione di chipset per risolvere il bug. Un fix decisamente più plausibile e anche di minore impatto, seppure per l'utente finale nulla cambia. Il lancio delle piattaforma next-gen di casa Intel è atteso per il prossimo mese di Giugno, in occasione del Computex di Taipei e per allora il problema esisterà ancora.

haswell-1