Asus presenta il primo Nettop basato su architettura Intel CedarTrail, l'Eee Box EB1031.


CedarTrail si basa sulla CPU Atom core "CedarView" e alla Intel sono entusiasti di questa evoluzione. Sul blog di Intel, Eric Mantion (Social Media Strategist in intel) ha scritto a tal proposito un post in cui afferma che è eccitato riguardo il nuovo processore Cedarview! ("I’m excited about the new Cedarview processor").
Nello stesso post vengono tessute le lodi di questa architettura, discrivendone i parchi consumi, l'aumento di frequenza e il miglioramento delle prestazioni rispetto la precedente generazione Pineview. Forse possiamo crederci dato che Mantion si descrive come un utente davvero esperto (Cit. "I’m a Geek (some might even say an ÜberGeek)"). Sempre ricordando che ricopre la carica di Social Media Strategist presso Intel.


A parte questo excursus, veniamo a descrivere le caratteristiche salienti di questo nuovo Nettop di Asus. Il PC, nella sua versione più equipaggiata, è basato su un processore D2800 operante alla frequenza di 2,13 GHz. La grafica integrata è basata sul processore grafico GMA 3650, costruito attorno all'archiettura PowerVR. Il sistema è completato da 4 GB di ram DDR3 e un HDD da 500GB. E' inoltre fornito di una scheda di rete Wi-Fi 802.11 b/g/n, di porte USB 3.0, un lettore di schede SD e di un'uscita HDMI. Non manca la vetusta porta D-Sub.


Tra le caratteristiche più pubblicizzate vi è la possibilità di far girare video in Full HD (1080p).


Asus ha pensato a questo Nettop non solo per un utilizzo casalingo, ma anche  e soprattutto per un utilizzo Business, come macchina da ufficio. Le limitate capacità multimediali, soprattutto con i Videogiochi, non lo renderebbero molto appetibile all'interno di una famiglia con bambini.


Il prezzo verrà comunicato a breve.