Il Team OC della casa taiwanese Biostar ha pubblicato sul profilo ufficiale Facebook di quest'ultima alcune foto relative ad una sessione di overclock sotto azoto con un'APU Kaveri.

 

 

Sfortunatamente le immagini sono di qualità mediocre, ed anche abbastanza piccole (causa resize automatico di Facebook). Per questi motivi non è possibile leggere quasi nulla di quello che compare a monitor. La schermata di CPUz, visibile in un paio di foto, è infatti incomprensibile. L'unica cosa che si osserva distintamente è il logo rosso A10 di AMD.

 

 

La scheda madre utilizzata è l'ammiraglia di Biostar, l'Hi-Fi A88W 3D, basata sul chipset A88X. Queste immagini ci fanno comunque sperare, in quanto potremmo vedere qualche benchmark “rubato” prima della presentazione ufficiale di Kaveri, prevista per il CES di Las Vegas il 14 gennaio. Certo, è una possibilità remota, conoscendo l'incredibile efficacia del “controspionaggio” di AMD, ma la speranza è l'ultima a morire.