I primi dati che cominciano a trapelare riguardo la CPU Intel Core i9-11900KF (8C/16T) risultano in linea - purtroppo - con quanto già si conosceva, in particolare con i valori del Power Limit 2, pari a 250W. Sfruttando lo stess test di AIDA64 (che utilizza le istruzioni AVX), infatti, la CPU in oggetto ha superato i 250W di consumo di picco, ed ha raggiunto una temperatura media di 98° sfruttando un imponente dissipatore AiO con radiatore da 360mm.

 

Fonte: ChipHell

Nonostante le prestazioni più che buone, almeno in accordo con i benchmark usciti fino ad oggi, le CPU Rocket Lake sembrano davvero limitate dal nodo 14nm 3D-Gate di Intel, impossibilitato a reggere il passo del ben più brillante nodo N7 (7nm FinFET) di TSMC. Ricordiamo che la CPU Ryzen 9 5950X (16C/32T), prodotta proprio sui 7nm di TSMC, ha un consumo di picco pari a 140W circa.

Non ci resta che aspettare le prime recensioni, così da valutare attentamente il rapporto costo/prestazioni/consumi di queste CPU.