skylake iconE' affidato allo stesso team israeliano che ha progettato le architetture Conroe e Sandy Bridge lo sviluppo di Skylake, la nuova architettura (tock a 14nm) per CPU che Intel proporrà dopo Broadwell (tick a 14nm). L'arrivo era previsto per la prima parte del 2015 ma adesso sembra sia slittato a fine 2015 / inizio 2016.

Oltre ad una nuova struttura dei core, Skylake offrirà per primo l'integrazione del futuro controller PCIe 4.0 (16GT/s), utilizzerà un memory controller di tipo DDR4 e supporterà il set di istruzioni AVX 3.2.

E' proprio partendo dalla nuova implementazione delle Advanced Vector Extension (la quale consentirà di aumentare ulteriormente le prestazioni dei calcoli in virgola mobile) che molti ipotizzano un cambio di rotta per la GPU integrata nella variante desktop/mobile di Skylake. Questa GPU, indicata come Gen9, dovrebbe abbandonare l'attuale design per passare ad un approccio maggiormente improntato al GPGPU, grazie all'adozione di una micro-architettura presa in prestino dalle soluzioni Knight-series (quelle che precedentemente Intel chiamava "Larrabee"). Insomma Intel potrebbe realizzare una CPU con un chip grafico integrato finalmente competitivo anche in ambito GPU Computing (attualmente le iGPU Intel se la cavano solo nel 2D/3D) allineandosi definitivamente alle APU di AMD.

roadmap 2015 xeon

FONTE: Semiaccurate e ICSR