Pagine

Alcuni degli aspetti cui si guarda con più attenzione quando si assembla un computer sono senz'altro la qualità globale e le feature offerte, a seconda del prodottto e delle necessità dell'utente. Aspetti che caratterizzano il case in cui viene assemblato il PC.

Negli ultimi anni si sono fatti passi da "gigante" in tal senso, abbandonando finalmente quell'odioso/plasticoso e statico design che caratterizzava i case di fine millennio, ed anche di qualche anno dopo.

Sebbene a molti possa spesso sembrare ingiustificata una modesta spesa (quindi oltre le 50€ per l'utente medio, Ndr) per l'acquisto di un case, possiamo assicurarvi che non lo è affatto. Un buon case, oltre ad essere realizzato per mezzo di materiali un minimo pregiati e quindi di più lunga durata (niente ruggine che compare all'improvviso!), offre una più ordinata disposizione interna ma sopratutto un migliore flusso di areazione, fondamentale per prolungare la vita media dei componenti.

Spesso e volentieri, dopo aver trascorso giorni a scegliere il case più adatto per le proprie esigenze, nasce un secondo quesito, il quale risulta spesso mancante di una valida risposta:

"davvero bello questo case, complimenti per la scelta! Ora hai deciso se posizionarlo sopra, sotto oppure di lato alla scrivania?!"

hydra desk pres

 

La soluzione definitiva a questo "problema", per quanto ci riguarda (..e sopratutto budget permettendo!), sarebbe proprio quella di integrare il case nella scrivania stessa!

Negli ultimi anni abbiamo potuto osservare le imprese di utenti più o meno capaci, i quali si sono prodigati nel realizzare un prodotto simile, di taglio amatoriale. Questa "moda" ha portato di recente alcune aziende specializzate nel settore a tentare la medesima impresa.

Nell'intervista di oggi porremo qualche domanda ad uno dei designer del Team Hydra, una piccola ma intraprendente realtà Italiana: Alessandro Pallassini. L'oggetto di questo articolo è la Hydra Desk, una scrivania realizzata appositamente per ospitare configurazioni hardware high-end, ideata da Ivan Marsili e disegnata dal già citato Alessandro. L'Hydra Desk ha da poco raggiunto la sua forma definitiva e si appresta a debuttare sul mercato.

hydra logo LR

clicca qui per visitare lo shop ufficiale di Hydra

clicca qui per visitare la pagina Facebook ufficiale di Hydra