Considerando il percorso seguito da Nvidia con la precedente architettura Fermi e alla luce delle indiscrezioni trapelate a seguito dell'ultimo GTC di San Jose, è facile ipotizzare il debutto di una variante desktop del chip monolitico GK110.

Al momento la GPU GK110 è attesa esclusivamente sulle soluzioni Tesla K20 destinate al mercato professionale, in uscita durante il quarto trimestre dell'anno, ma l'ottimo stato di avanzamento di AMD verso la nuova generazione di GPU "Sea Islands" (Radeon HD 8000, architettura GCN 2.0) potrebbe spingere la casa di Santa Clara a correre ai ripari e lanciare una revisione di GK110 appartenente alla famiglia GeForce (si parla di GTX 780 come nome di commercializzazione e di Q1 2013 come possibile periodo di lancio).

bk3

Il sito ocaholic, analizzando le specifiche fornite da Nvidia (2880 CUDA Core, 15 SMX, 384-bit) ed ipotizzando una frequenza di clock per la GPU pari a 1GHz con i 3GB di VRAM GDDR5 funzionanti a 6008 MHz (effettivi), ha elaborato una possibile proiezione delle prestazioni della GTX 780 in ambito gaming.

In base a questi dati la GTX 780 dovrebbe essere più veloce di una GTX 680 di pari frequenza (1000/6000MHz con Turbo Boost disabilitato) in un range variabile dal 61% all'84% a seconda delle prove (giochi o test sintetici 3D).

E' bene ricordare che si tratta di risultati da prendere con le pinze perchè l'incognita delle frequeze di clock può abbassare o alzare l'asticella delle performance di diversi punti percentuali, anche se l'ipotesi fatta dal sito rientra nelle caratteristiche da scheda a singola GPU con un TDP vicino ai 300W.