titan 4-wayDopo il team EVGA (kingpin-Tin) è la volta dello squadrone Asus cimentarsi con l'overclock estremo della GeForce GTX Titan.

Come abbiamo già detto sono veramente pochi gli overclocker in grado di spremere al limite le frequenze di questa scheda video, che richiede tassativamente una modifica hardware alla sezione di alimentazione per poter supportare adeguatamente l'overvolt della GPU GK110.

Se la casa di Brea si è affidata al giovane ingegnere Illya "TiN" Tsemenko per la vMod tramite Epower, il colosso taiwanese ha scomodato una vecchia guardia dell'overlclock mondiale, Peter "Shamino" Tan, attualmente in forza al reparto R&D mainboard della stessa Asus.

La mano di Shamino è inconfondibile e la possiamo notare nella foto seguente:

titan zombie

(Zombie-Mod: PCB della GTX Titan + VRM della Matrix 7970 PE)

Sul PCB della GTX Titan la sezione di alimentazione reference a 8 fasi normali è stata affiancata da quella a 20 fasi SAP presa in prestito da un' Asus ROG Matrix 7970 Platinum Edition sacrificata per la causa. Stessa operazioni eseguita su altre 3 GTX Titan (con altre 3 Matrix 7970 immolate!) per poterle utilizzare in 4-way sli.

Shamino si è occupato dell'hardware e dell'azoto liquido mentre AndreYang (top overclocker di casa Asus) ha impostato le frequenze di clock e gestioto l'intera piattaforma sul lato software.

oc titan

Le schede sono state spinte a 1450/7100 Mhz (GPU/Mem) e con l'aiuto di una CPU Core i7 3970X a 5.7GHz su mobo Rampage 4 Extreme hanno fatto registrare il nuovo record assoluto al 3DMark 11.

37263 punti, ben 2000 punti sopra il precedente score di kingpin-Tin!

score