Pagine

iTek è una società nata nell'ormai lontano 1999 che negli anni si è saputa distinguere diventando un punto di riferimento del settore, grazie a diversi tipi di case ed accessori (come tastiere, mouse e speaker), sopratutto per i consumatori che sono alla ricerca di prodotti di qualità "al giusto prezzo".

Il prodotto che andremo a recensire quest'oggi è un headset denominato Scorpion ARES (ITH8620) realizzato appositamente per un pubblico che necessita di un setup di tutto rispetto,  e che strizza l'occhio ai gamers entry-level, venduto ad una modica cifra.

Come vedremo insieme nelle prossime pagine, si tratta di un prodotto più che valido e non riusciamo a capire com'è possibile che nessun portale informatico di rilievo si sia degnato di testarle o prestarci un minimo di attenzione.

Scorpion ARES ITH8620 copertina HOME

iTek Scorpion ARES ITH8620

SPECIFICHE TECNICHE:

  • Dimensioni - 24,4 x 22,2 x 9,6 cm
  • Sensibilità - -62dB –3dB
  • Impedenza - 32 ohms
  • Diametro Plug - 0,355m
  • Lunghezza cavo - 2,2m
  • Microfono - si,  omnidirezionale, regolabile 180°
  • Extra - regolatore indipendente volume

Le cuffie si trovano ben riposte all'interno di una confezione minimal, che presenta un layout grafico davvero aggressivo ed una serie completa di informazioni riguardo le specifiche tecniche. 

   Scorpion ARES ITH8620 confezione frontale 2 Scorpion ARES ITH8620 confezione posteriore


 Le cuffie nel dettaglio:

Le cuffie si distinguono dai tradizionali prodotti di fascia bassa grazie agli accorgimenti utilizzati, come ad esempio il cavo flat,  due jack da 3,5mm distiniti e separati che vanno a collegare il microfono e le cuffie stesse. Inoltre è presente un controller indipendente del volume, capace di 40 livelli di regolazione, la cui presenza non fa mai dispiacere. 

     dettaglio jack regolatore    regolatore volume

Un altro dettaglio che risalta subito all'occhio è il materiale soffice in simil-pelle (comprese cuciture) che ricopre tutto l'arco di connessione tra i padiglioni, il quale già a prima vista suggerisce un discreto comfort di utilizzo.

dettaglio imbottitura

Questo dettaglio si ripresenta in egual misura nei padiglioni, i quali risultano inoltre di generose dimensioni (forma ellittica, con dimensione dell'asse maggiore pari a 8,5cm circa ed inferiore pari a 7cm circa); è presente il classico materiale in feltro tra il padiglione ed il driver che consente di preservarlo dalla polvere.

     dettaglio imbottitura orecchio  dettaglio produzione

La parte esterna del padiglione segue delle linee ben definite, realizzata in plastica di colore nero opaco, e presenta il logo ed il nome del prodotto su entrambi i lati. Sul padiglione sinistro compare il microfono non rimovibile, come abbiamo già visto dalle specifiche tecniche capace di una rotazione fino a 180° e snodabile verso tutte le direzioni.

     dettaglio padiglione destro dettaglio padiglione sinistro

dettaglio microfono

É possibile inoltre regolare l'estensione dell'arco per ciascun lato del padiglione, aumentando quindi la compatibilità del prodotto con chiunque volesse acquistarlo (a prescindere dalla propria testa, Ndr.).

dettaglio regolazione

Il design complessivo è piuttosto accattivante, grazie sopratutto alla colorazione principale nera con dettagli in rosso, ed è impossibile non notarle su qualsiasi piano d'appoggio.


 Le nostre considerazioni: davvero niente male per soli €9.90!

Devo esser sincero, non sono stato io a cercare queste cuffie ma si può praticamente dire che loro hanno trovato me. Le ho viste dal vivo per la prima volta all'interno di una vetrina, in un negozio della mia città, e sono rimasto subito incuriosito dalla scatola ma sopratutto dal prezzo.  

Difatti le ho acquistate immediatamente, come si può vedere dalle foto della confezione, per soli 9.90€. Incuriosito dal provarle sin da subito, nonostante il mio iniziale scetticismo, ne sono rimasto piacevolmente sorpreso.

La qualità dell'audio è più che discreta, sia nel caso venga ascoltata della musica o che vengano utilizzate per i videogame di qualsiasio genere, anche se il volume massimo non è esageratamente alto. A tal proposito però bisogna considerare una cosa fondamentale, ossia l'isolamento acustico; una volta indossate potremo letteralmente immergerci in qualsiasi suono venga riprodotto senza riuscire minimamente a sentire i rumori di fondo della nostra stanza/luogo d'ascolto.

itek ares equalizzatore setup alti

L'unica pecca è la marcata riproduzione dei toni bassi (davvero niente male!) e medi a sfavore di quelli alti. Purtroppo non è presente alcun software proprietario che possa gerstirle ma, come si può vedere dall'immagine qui sopra, a me è bastato settare a puntino l'equalizzatore direttamente dal pannello Realtek che gestisce il chip audio della mia scheda madre.

Così facendo, il "problema" viene subito risolto. Il microfono funziona egregiamente, ho giocato sino ad ora diverse partite online chattando con amici i quali hanno sin da subito notato l'effettiva qualità del parlato. Infine posso assicurare che risultano comodissime durante l'uso, anche durante lunghe sessioni, dimenticando a momenti di indossarle.

Per tutti i sopracitati motivi consiglio di acquistarle a chiunque sia alla ricerca di un prodotto valido che non costi tanto, naturalmente tale discorso non vale per gli audiofili DOC, sopratutto perchè nella fascia di prezzo in cui si trovano - ma anche guardando un po più in su - è impossibile trovare qualcosa di meglio ed ugualmente completo!

Scorpion ARES ITH8620 pres