Con le CPU Ivy Bridge Intel ha voluto non solo proporre una nuova famiglia di soluzioni per sistemi desktop e mobile ma offrire anche dei prodotti che dimostrassero una maggiore adeguatezza per tutti quei sistemi che possono essere definiti ultra-portatili come, ad esempio, gli Ultrabook. A garantire un giusto compromesso fra prestazioni e consumi dovrebbe pensarci il modello Core i7 3667U dual-core con TDP di 17W, naturale sostituto del modello Sandy Bridge Core i7 2677M.

sandybridge small

Il Core i7 2677M dispone di due core, 4MB di cache L3 e frequenze di funzionamento pari a 1,8GHz senza Turbo, 2,9GHz con Turbo attivo. Il Core i7 3667U, atteso per il secondo trimestre 2012 e' realizzato con tecnologia a 22nm e, pur mantenendo ancora una configurazione a due core con 4MB di cache L3, prevede frequenze di funzionamento pari a 2GHz (Base) e 3,2GHz (Turbo), core grafico integrato Intel HD 4000 e TDP di appena 17W.

Con precisione non si conosce ancora una data ufficiale di rilascio ma con tutta probabilita' potrebbe essere uno dei cavalli di battaglia di Intel per il prossimo Computex 2012 che aprira' i battenti il 5 Giugno.

In realta' e' prevista anche una versione aggiornata di questa CPU che arrivera' solo alla fine dell'anno e servira' a traghettare i sistemi Ultrabook verso la piattaforma Haswell  attesa fra un anno circa.