Acer ha introdotto quello che è già stato definito come il laptop più conveniente al mondo, il C7 Chromebook. A differenza delle offerte concorrenti, il Chromebook di Acer è basato su piattaforma Intel con CPU Celeron Sandy Bridge. Il dispositivo è governato dal sistema operativo Google Chrome OS ed è progettato per essere un compagno veloce per accedere alla posta, al cloud, ai social network e così via.

Le caratteristiche tenciche del Chromebook Acer C7 (C710-2847) prevedono una CPU Intel Celeron 847 (1,10GHz, 2MB L3 cache), 2GB di memoria DDR3, hard disk da 320GB coaiduvato da 100GB di cloud storage, display LCD a LED da 11,6” e webcam da 1.3MPixel con indicatore di attività e microfono. Le connessioni includono tre porte USB 2.0, una porta HDMI, lettore di schede SD/MMC e controller 802.11b/g/n Wi-Fi. Il peso è pari a quasi 1,4 kg mentre lo spessore di aggira sui 25 mm.

Secondo le affermazioni del produttore l'Acer C7 esegue il boot in meno di 18 secondi ed il resume dallo sleep in modo instantaneo.

Jim Wong, corporate president di Acer, ha affermato: “Today’s computer users are doing more online heightening the need for enhanced security, quicker online access and an easy-to-use interface. The Acer C7 Chromebook provides all this at an affordable price, making it the right choice for families and students on a budget as well as anyone who wants a new or second mobile PC for web-based computing.”

Infine il prezzo: l'Acer C710-2847 sarà disponibile sul Google Play store a 199 dollari. Purtroppo non ci sono informazioni circa la disponibilità nel nostro Paese.

acer google chromebook c7