Longsys, la più importante azienda cinese attiva nel settore degli SSD, ha deciso di voler sbancare il mercato presentando il primo PCIe SSD dal prezzo ultra-concorrenziale, il P800. Nel comunicato stampa possiamo leggere: “Shenzhen Longsys Electronics, the largest storage vendor in China, is launching a new line of PCle SSDs, the P800 series, which will be available in May at the same cost as SATA SSD”.

 

 

Il P800, sebbene abbia delle prestazioni in Lettura e Scrittura sequenziale non elevatissime (soprattutto se confrontate a quelle dei concorrenti di fascia più elevata, ad esempio l’OCZ RevoDriver 350), pari rispettivamente a 700 MB/s e 300MB/s, grazie all’utilizzo del bus PCI-Express potrà contare su alcuni vantaggi, in particolare sulle latenze decisamente minori rispetto a quelle garantite dal SATA III e nel fatto che non si renderanno necessari i fastidiosi cavi per il trasferimento dati e l’alimentazione.

Il P800 utilizzerà un CTRL NAND realizzato da Marvell (Non specificato, ma prodotto con un nodo a 28nm) in grado di sfruttare la tecnologia NVMe (Supportata dalla piattaforma Skylake), e sfrutterà delle NAND Flash prodotte a 15nm (Produttore non specificato) al fine di ridurre al minimo i consumi. Dal comunicato stampa leggiamo: “Longsys is dedicated not only to making the price of its P800 PCle SSD competitive with the SATA SSD, but also to maintaining its high level of market-leading quality. Having been focused on the storage field for 17 years, longsys has established a sound cooperative relationship with its upstream factory, which gives it a stable and superior NAND Flash source, and lays the foundation for its lasting foothold in the market. In 2015, for example, the company entered into strategic cooperation with international control chip manufacturer Marvell. Its 28nm technique is adopted for Marvell's control chips, giving it greater cost and technical advantages over the 55nm manufacturing techniques of Silicon Motion and Phison. Furthermore, Marvell has extended the low density parity efficacy of its LDPC technology to its SSD control chip, which has a correction capability that is three times higher than that of traditional BCH, better strengthening the durability and stability of TLC. This, along with the introduction of the DRAM-less framework, further optimizes SSD costs”.

Il P800 sarà disponibile nei tagli da 120GB e 240GB, ma il prezzo deve ancora essere rivelato.