Quello che fino ad ora era ufficioso, e che era dato per certo al 99,9% da mesi, è finalmente diventato ufficiale. Mark Papermaster ha comunicato che AMD abbandonerà del tutto il processo produttivo SOI nel 2013, per abbracciare quello Bulk CMOS.

 

 

Questa decisione è stata presa per far fronte a diversi problemi: le difficoltà produttive di GlobalFoundries, l'unica fonderia che oggi produce con tecnologia SOI CPU x86, il desiderio di poter produrre le proprie CPU presso altre fonderie e, in ultimo, l'opportunità di realizzare CPU dal TDP molto più contenuto.

 

AMD, comunque, continuerà a produrre le proprie GPU presso TSMC, così come non subiranno modifiche le roadmap delle APU. Da ciò si può supporre che la terza incarnazione di Bulldozer, Steamroller, potrebbe essere prodotto con tecnologia Bulk.

 

Per il momento rimaniamo in attesa di roadmap più aggiornate, così da poterci fare un'idea riguardo i futuri piani di AMD. Le recenti alleanze con ARM e altre case stanno rimescolando notevolmente le carte. Cosa ha in mente Rory Read?