Lenovo ha presentato oggi i nuovi modelli ThinkCentre Tiny basati su CPU Intel Core di quarta generazione (Haswell).

 

 

Questi sono PC Client da ufficio caratterizzati da soluzioni tecniche all'avanguardia (soprattutto riguardo la dissipazione) e da dimensioni veramente contenute: 182 × 179 × 34.5 mm (PxLxA) per 1,25 KG di peso.

Il case è stato studiato tenendo conto degli standard qualitativi dell'U.S. Army per quanto concerne il materiale informatico. Questo significa che tali sistemi sono altamente resistenti alle vibrazioni, agli urti e alla polvere. La silenziosità è garantita attraverso alcune voci del BIOS, che permettono di gestire la velocità delle ventole a seconda della temperatura raggiunta dal sistema.

La configurazione base (10AA001FJ) è equipaggiata con un processore a basso consumo Core i5-4570T, iGPU integrata, 4GB di DDR3 (espandibile a 16GB), un HDD ibrido da 500GB (più 8GB NAND Flash), mentre il tutto è gestito dal chipset Q87. Il sistema operativo è Windows 8 Pro a 64 Bit. E' possibile aggiungere un secondo hard disk, mentre è assente il lettore ottico.

Buono il numero delle porte di espansione: 1x USB 3.0, 5x USB 2.0, 1x DP Mini, 1x D-Sub, 1x Ethernet (vPro), jack audio (in e out) posteriori e frontali e porta PS/2.

 

 

Con il PC vengono fornite in bundle sia la base per un utilizzo verticale, sia la staffa per il montaggio nella parte posteriore del monitor (attacchi VESA).

I prezzi non sono stati ancora comunicati.