Gigabyte ha esposto al Computex una particolare scheda madre basata su chipset Z77 caratterizzata da una poderosa sezione di alimentazione con ben 32 fasi VRM dedicate solo alla CPU.

La GA- Z77X-UP7 è anche la prima mainboard a sfruttare la nuova tecnologia costruttiva Ultra Durable 5 in abbinamento alla circuiteria IR3550 IC PowIRstage. Quest'accoppiata consente di raggiungere la massima stabilità in overclock ed è in grado di offrire un'erogazione della corrente sempre lineare (fino a 60A!).

gb z77xup7_phase

In aggiunta troviamo cinque slot PCI Express x16 3.0 pilotati dal chip PEX8747 di PLX ed affiancati dalla tecnologia Lucid Virtu, sei porte SATA 6Gbps e 4 SATA 3Gbps, sei USB 3.0 più due header (sempre 3.0), uno slot mSATA per SSD, due controller gigabit ethernet, sottosistema audio Realtek ALC898, dual "BIOS" UEFI 3D, Bluetooth 4.0, WiFi (802.11b/g/n) e quattro uscite video: VGA, HDMI, DVI e DisplayPort da sfruttare con la GPU integrata nei processori Intel socket LGA-1155 di terza generazione(nome in codice Ivy Bridge) costruiti con tecnologia a 22nm. 

GA-Z77-UP7 a

FONTE