A quanto pare è ufficiale, AMD commercializzerà il refresh di Matisse in attesa delle CPU Ryzen della serie 4000 (Zen3). Queste ultime arriveranno tra qualche mese, prodotte con il nodo 7N+ di TSMC (Una versione migliorata dell'attuale 7N), e saranno caratterizzate da frequenze operative più elevate rispetto alle CPU della serie 3000 (La versione di punta dovrebbe finalmente sfondare il tetto psicologico dei 5 GHz).

In attesa del lieto evento, AMD ha quindi deciso di rilasciare le CPU Ryzen 5 3600XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 3900XT. Questa decisione, probabilmente, è stata presa per contrastare il rilascio delle CPU Intel di 10th generazione nel settore desktop. In particolare, poiché le nuove CPU XT avranno delle frequenze più elevate, grazie ad un binning più aggressivo, AMD punterà ad accattivarsi principalmente i videogiocatori.

 

CPU Ryzen 5 3600X Ryzen 5 3600XT Ryzen 7 3800X Ryzen 7 3800XT Ryzen 9 3900X Ryzen 9 3900XT
uARch Zen 2
Core/Thread 6/12 6/12 8/16 8/16 12/24 12/24
Frequenza/Turbo 3.8/4.4 GHz ?/? 3.9/4.5 GHz ?/? 3.8/4.6 GHz 4.1/4.8 GHz
Nodo Produttivo TSMC 7N
TDP 95W ? 105W ? 105W ?

 

Per il momento non si conosce il prezzo, il TDP e la data di commercializzazione di queste CPU, ma a grandi linee possiamo supporre un buon boost prestazionale, soprattutto in ambito videoludico, l'ultima roccaforte di Intel. Chi ha già nel case una CPU Ryzen della serie 3000 potrà saltare questo aggiornamento, a meno che non si voglia aumentare il numero di core sotto il cofano.