Nel mentre si attende l'arrivo delle nuove CPU Intel Ivy Bridge che utilizzeranno ancora memorie DDR3 così come le successive piattaforme Haswell quad-core, le soluzioni high-end Haswell-EX a 16 core per sistemi 4-socket, introdurranno il supporto per memorie DDR4. Tali piattaforme server sono attese per il 2014 e, oltre a permettere la realizzazione di sistemi dotati di 60 e più core, potranno beneficiare delle caratteristiche delle nuove memorie come minori consumi grazie a tensioni di funzionamento di 1,2V e miglior supporto per la parità ed il recovery dagli errori.

Benefici in termini di prestazioni, almeno inizialmente, non ce ne saranno e per questo l'introduzione nel settore desktop vedrà uno slittamento almeno al 2015 con il successore di Broadwell. Broadwell è l'evoluzione di Haswell che sarà prodotta a 14 nm ed utilizzerà Socket LGA 1150 e memorie DDR3 come lo stesso Haswell.

xeon medium