Henry Lu, vice presidente di Micro-Star Internation (MSI) ha annunciato che l'azienda si concentrerà sui notebook orientati al gaming.


Questa decisione è stata presa dopo aver osservato i risultati finali relativamente alla quantità di notebook commercializzati nel 2011.  Le vendite di notebook, nell'ultimo anno, sono scese del 60% rispetto al 2010, secondo la fonte Digitimes.


Henry Lu spiega questa decisione tramite un semplice assioma: i notebook per gaming permettono un profitto più elevato e i videogiocatori tendono a spendere molto più degli utenti tradizionali consumer.


Anche Maximum PC ha citato questa notizia ed ha esemplificato osservando che i notebook da gaming MSI partono da un prezzo di 1100$, per arrivare al modello di punta, il GT783-625US, che costa 2500$. Una tipologia di prodotto decisamente più invitante su cui investire.


Con questa decisione Henry Lu spera di portare un po' più di razionalità all'interno di MSI, così da migliorarne la gestione dei prodotti e l'economia di scala.