Oltre alla R7970 Lightning la taiwanese MSI ha portato al CeBIT la R7870 Hawk. La scheda è basata sul core Pitcairn XT e rispetto alla Radeon HD 7870 reference di AMD presenta un PCB è inedito con una circuiteria di alimentazione potenziata "Digital Power VRM" abbinata a componenti elettronici "Military Class III".

intr

Il sistema di raffreddamento è il "Twin Frozr IV" con 5 heatpipe da 6mm e 2 ventole assiali "Propeller Blade 2" da 90mm.

MSI-R7870-Hawk-3

Tra le feature per gli appassionati di overclock troviamo i i punti "V-check" per misuare la tensioni di alimentazione, lo switch per il "dual-BIOS" ed il sistema "GPU Reactor". Quest'ultimo ha il compito di fornire un surplus di alimentazione per stabilizzare la scheda durante le sessioni di overclock estremo.

MSI-R7870-Hawk-4

Stando alla versione con BIOS preliminare mostrata al CeBIT la MSI R7870 Hawk prevede di default frequenze pari a 1100/4800 MHz, ma secondo l'azienda taiwanese la GPU può operare tranquillamente sopra i 1300 MHz con l'overvolt via software (MSI Afterburner) praticato dagli utenti più smaliziati.

 

FOTE