In queste settimane non si fa altro che parlare della possibilità da parte di Nvidia e, soprattutto, di AMD di presentare GPU realizzate con un nodo migliore rispetto agli attuali 28nm di TSMC. Si parla, in particolare, dei 20nm di TSMC, ma attualmente non ve ne è una versione dedicata ai chip High Performance. I 20nm di TSMC, detto in maniera secca, sono di proprietà” di Apple.

 

 

Come abbiamo avuto già modo di riportare, è stata la stessa AMD, per bocca di Carl Wakeland, Fellow Design Engineer in AMD, ad affermare che i 20nm SOC di TSMC non sono adatti per le GPU di fascia alta. Ugualmente, abbiamo saputo da nostre fonti che APU ad alte prestazioni sono irrealizzabili, se non attraverso processi di produzione molto costosi, con i 20nm di TSMC.

Secondo le informazioni in nostro possesso, AMD e nVidia hanno cercato (e forse stanno ancora cercando) di realizzare una GPU di fascia alta con i 20nm di TSMC, ma per il momento non vi è traccia di alcun avvio di produzione di tali fantomatici chip. Sia AMD sia nVidia, quindi, non potranno presentare alcuna GPU a 20nm almeno fino alla fine del 1Q15 o il 2Q15, saltando di fatto il periodo natalizio. AMD utilizzerà i 16nm FinFET di TSMC per le CPU e le APU ad alte prestazioni, e quindi probabilmente anche per le prossime GPU di fascia alta, ma di questo se ne parlerà tra la fine del 2015 e l'inizio del 2016.