Il progetto NUC (Next Unit of Computing) di Intel è stato piacevolmente accolto dalle testate di settore quando fu presentato circa un anno fa. Nei piani della casa di Santa Clara il NUC dovrebbe essere l'evoluzione di classici PC Desktop: stessa potenza ma in uno spazio molto più ridotto.

 

 

Attualmente non stanno incontrando il favore del pubblico soprattutto a causa dei prezzi non proprio popolari. La maggior parte dei sistemi NUC in commercio, infatti, sono equipaggiati con CPU i3 e i5. Intel, per ovviare a ciò, ha presentato anche dei NUC dotati di CPU Celeron 847, decisamente più a buon mercato, per gli standard di Intel, è bene precisarlo, ma le vendite continuano a rimanere piuttosto basse.

Ed è proprio a quest'ultima CPU che AMD ha lanciato il guanto di sfida, secondo quanto riporta XbitLabs. AMD avrebbe intenzione di commercializzare una soluzione propria con cui contrastare i NUC dotata di APU Kabini. Quest'ultima dovrebbe sopravanzare senza problemi il Celeron, soprattutto nella componente grafica.

In ultimo la piattaforma AMD dovrebbe essere commercializzata a prezzi molto più onesti, favorendone così la diffusione. Vedremo un crollo dei prezzi anche tra i sistemi NUC, come si è già assistito tra i Notebook?