Ormai sono diverse le foto trapelate del PCB delle prossime schede grafiche NVIDIA GeForce GTX 670 che ne mostrano le dimensioni "compresse". Grazie ai consumi relativamente bassi dei chip GK104 realizzati a 28nm, NVIDIA è risucita a realizzare una VGA di fascia medio-alta utilizzando un PCB molto compatto le cui dimensioni sono spesso superate dai sistemi di dissipazione adottati dai produttori partner dell'azienda californiana.

Una delle foto più interessanti, postata da PCINLife, svela alcuni dettagli ulteriori. Gli otto moduli di memoria GDDR5 sono saldati quattro per lato e comunicano con la GPU su un bus a 256-bit. La disposizione delle memorie potrebbe però non essere sempre stata così viste le aree dedicate ad ulteriori 4+4 moduli: si presume dunque che NVIDIA abbia tentato anche la strada dei 16 chip a singola densità oppure degli 8 chip saldati su singolo lato. Ma probabilmente il maggior risparmio di spazio è stato ottenuto proprio utilizzando ambo i lati del PCB. Oppure questa scelta potrebbe garantire in futuro la possibilità di creare modelli con 4GB di memoria video.

L'area del regolatore di tensione è stata spostata fra i connettori di uscita ed il chip grafico e prevede una circuiteria a 4+2 fasi sulla quale insistono due connettori a 6-pin.

Le uscite video includono due connessioni dual-link DVI, una HDMI ed una DisplayPort. Sono presenti altresì due connettori SLI a pettine permettendo la realizzazione di configurazioni 4-way SLI.

54a