Le prime schede grafiche AMD di nuova generazione basate su architettura Southern Islands, in particolare i modelli di fascia alta Tahiti arriveranno entro il prossimo 10 Gennaio e saranno indicati con il nome commerciale di Radeon HD 7000. La risposta di NVIDIA, che si nasconde dietro il nome in codice  di Kepler e prevede un chip realizzato a 28nm, dovrebbe cominciare ad apparire sul mercato entro il secondo trimestre 2012 anche se, secondo quanto conosciamo, sotto forma di modelli di fascia bassa, seguendo uno schema bottom-up.

Pur non confermando tempi e date, Igor Stanek, Senior Product PR Manager di NVIDIA, ha confermato che la roadmap di Kepler è al momento pienamente rispettata tanto da avere già disponibili i prototipi di GPU a 28nm. In una intervista rilasciata a Fudzilla egli afferma: “We are on track with our Kepler roadmap. We have 28nm silicon in house now. Our transition to 28nm is going better than 40nm, and yields are better than our original plan.”

Nel frattempo NVIDIA ha già fissato una conferenza stampa al CES 2011 di Las Vegas dove si parlerà ufficialmente di Tegra 3 ma scommettiamo che al suo interno troveranno posto anche altri interessanti argomenti.

GeForce-Kepler