nv 4kLe prossime settimane saranno ricche di novità per gli appassionati di schede grafiche e per i videogiocatori più esigenti. Oltre al debutto delle nuove GPU di AMD (e agli aggiornamenti/contromosse di Nvidia) arriveranno nuovi titoli in grado di sfruttare le caratteristiche dell'hardware di nuova generazione, con effetti grafici sempre più avanzati, implementati nativamente per la risoluzione 4K (3840×2160 pixel).

Per assecondare i videogiocatori più attenti alle ultime tecnologie di questo settore Nvidia ha lanciato il programma GeForce GTX Battlebox, proponendo una sorta di certificazione per le configurazioni di fascia enthusiast assemblate da importanti system builders come Maingear, Origin, Falcon e Digital Storm.

GeForce GTX Battlebox raccoglie potenti macchine da gioco basate su configurazioni 2 o 3-way SLI di GTX 780 / GTX Titan, abbinate a processori Intel Core i7 overcloccati e supportate nel reparto storage da veloci unità SSD.

nv res

L'obiettivo è quello di garantire una perfetta fruizione alla risoluzione 4K d'importanti titoli 3D di prossima uscita: pensiamo a Batman Arkham Origins, Assassin’s Creed IV Black Flag, Call of Duty: Ghosts e Watch Dogs, tutti giochi che integrano effetti next-gen avanzati implementati con il supporto diretto di Nvidia, come il nuovo Ambient Occlusion HBAO+, l' anti-aliasing TXAA, PhysX, la Tessellation in DX11, Bokeh and Depth of Field (Bokeh DOF), Percentage-Closer Soft Shadows (PCSS) e Godrays avanzato.

nv gaming

Ulteriori informazioni sono disponibili a questo indirizzo.