NVIDIA, incapace di garantire un adeguato volume di schede RTX 3090, RTX 3080 e RTX 3070, nonostante un lancio in grande stile, ha deciso di annunciare anche la scheda video RTX 3060 Ti, al fine di attirare le attenzioni dei giocatori impossibilitati ad investire grosse somme di denaro (o per scelta, o per cause oggettive) nel proprio PC.

La GPU che andrà ad equipaggiare la RTX 3060 Ti sarà una versione pesantemente castrata della GA104 che già equipaggia la RTX 3070. In questo modo, NVIDIA potrebbe finalmente trovare una collocazione a tutti quegli scarti che si stanno venendo a creare a causa degli 8nm FinFET di Samsung, caratterizzati da una resa produttiva non allo stato dell'arte.

 

Scheda Video Full Chip RTX 3070 RTX 3060 Ti
GPU GA104 GA104-300 GA104-200
Superficie 392 mm2
CUDA Core 6144 5888 4864
Frequenza - 1500 MHz 1410 MHz
Turbo - 1725 MHz 1665 MHz
TDP - 220W 180W
Prezzo (MSRP) - $499 $399

 

Considerando che si tratta di una scheda basata su una GPU pesantemente "cuttata", dovremmo aspettarci un quantitativo di schede commercializzate ben superiore rispetto a quanto accaduto alle sorelle maggiori, già a partire dalla data di commercializzazione, il 2 dicembre.

In ultimo, secondo le ultime voci, le prestazioni dovrebbero essere in linea con quelle garantite dalla RTX 2080 Super, e del circa il 10-15% inferiori a quelle garantite dalla RTX 3070.