gcn dCon una ricerca nel database di clbenchmark, semiaccurate ha individuato gli ID dei chip grafici integrati nelle APU Temash e Kabini ed ha stilato una tabella con i risultati prestazionale in ambiente OpenCL.

Temash e Kabini utilizzano la stessa iGPU nome in codice "Kalindi" ma con frequenze di clock differenti. L'ID 9839 identifica l'iGPU Radeon HD 8180 della versione dual-core di Temash (A4-1200) funzionante a 225 MHz, mentre l'ID 983D quella della versione quad-core di Kabini funzionante a 496 Mhz (che ritroviamo anche con la Radeon HD 8280 della versione quad-core di Temash).

Kalindi è basata su microarchitettura GCN (Graphics Core Next), integra 128 SPs (Stream Processors) organizzati in 2 CUs (Compute Units), con 8 TMUs (Texture Mapping Units) e 4 ROPs (Render Output Units) e sfrutta un bus d'indirizzo dati verso le memorie DDR3 condiviso con la CPU ed ampio 64-bit.

TK

Il sito pubblica anche il confronto diretto tra l'iGPU di Kabini quad-core e la Radeon HD 6520G (320 SPUs con design VLIW-5, 16 TMUs e frequenza di 400 MHz) che ritroviamo nell'APU A6-3400M "Llano".

TA

Fonte:  Semiaccurate