Dopo Sapphire anche Powercolor lancia sul mercato una scheda video della famiglia R(x)200 dotata di sistema di raffreddamento completamente passivo. Si tratta della R9 270 SCS3(Silent Cooling System 3). Anche in questo caso non parliamo di una novità assoluta, visto che il circuito stampato ed il dissipatore appartengono alla HD 7850 SCS3.

Rispetto alla HD 7850 SCS3, la "nuova" R9 270 SCS3 utilizza la versione fully-unlocked del core Pitcairn (1280 vs. 1024 SPs) e prevede frequenze di clock più spinte (900/5600MHz* vs. 860/4800MHz). Il quantitativo di memoria video GDDR5 è pari a 2GB con bus a 256-bit.

Il PCB utilizza una sezione di alimentazione a 4+1+1 fasi supportata da un singolo connettore esterno PCIe AUX 6-pin, mentre il sistema di raffreddamento adotta la terza revisione del dissipatore Silent Cooling System con 4 heatpipe in rame nichelato, un generoso radiatore anteriore in alluminio e 2 heatsink satellite (sempre in alluminio) posizionati sulla parte superiore della scheda.

Il prezzo della Powercolor R9 270 SCS3 è di 179 Euro.

R9 270 passive

*riportiamo il valore di base clock perchè su una soluzione passiva il boost clock è più difficile da mantenere