Pagine

Lo ammettiamo, il titolo è volutamente provocatorio. Ma poco più di due settimane fa abbiamo visto cosa offre la fascia bassa del mercato NAS e, alcune software a parte, questi dispositivi hanno pienamente svolto il compito per cui son stati progettati: condividere e sincronizzare file. Con la recensione di oggi, invece, vogliamo analizzare un dispositivo totalmente agli antipodi rispetto ai già visti Shuttle OMNINAS KD22 e Buffalo LinkStation LS421DE, sia per prestazioni e caratteristiche tecniche sia ovviamente per prezzo di acquisto e funzionalità offerte; parliamo del TS-251 di QNAP, un NAS il cui costo è il triplo o il quintuplo rispettivamente del dispositivo di Shuttle e di quello di Buffalo, e di cui abbiamo già avuto modo di parlare qui.

01

Ad essere più precisi in realtà, oggi parleremo della versione più "carrozzata" del TS-251, quella con 4 GB di RAM DDR3L gà preinstallati, caratteristica che ci consentirà, come vedremo, di utilizzare la Virtualization Station. Come già spiegato, le due versioni son facilmente riconoscibili l'una dall'altra poichè, quella in test con 4 GB di DDR3L integrati prevede il suffisso "-4G" alla fine del nome (TS-251-4G); per semplificare il discorso, visto che l'unica differenza tra i due modelli è il quantitativo di RAM e la possibilità o meno di utilizzare la Virtualization Station, da qui in poi ci riferiremo al NAS in oggetto semplicemente con TS-251. Di seguito le specifiche tecniche complete:

Specifiche Tecniche

SoC

Intel Celeron J1800

RAM

4 GB DDR3L 1600 MHz CL11

ROM

512MB DOM

Sistema Operativo

QTS 4.1

Storage

2x 3.5"/2.5" SATA III

RAID

JBOD, 0, 1

Networking

2 x Ethernet Gigabit RJ-45


I/O

2 x USB 3.0 port (Front: 1, Rear: 1)
2 x USB 2.0 port (Rear: 2)
HDMI

Consumi
(dichiarati)

S3 sleep: 0.47W
HDD standby: 10.28W
In operation: 19.22W

Alimentatore

60 W (12V DC, max 5,9 A)

Dimensioni (LxPxA)

102x225x168.5 mm

Peso

1280g

 

Basteranno l'Intel Celeron J1800, i 4 GB di RAM DDR3L e le due porte Gigabit Ethernet a giustificare i più di 500€ necessari per l'acquisto di questo NAS? Proseguendo nella lettura scopriremo che non son soltanto questi gli assi nella manica di questo prodotto e a seconda della vostre necessità, la risposta potrebbe essere positiva. Scopriamoli insieme.