AMD è pronta a rinnovare il segmento di fascia performance del mercato GPU desktop con la presentazione di due schede video basate su core Pitcairn. Queste due soluzioni, appartenenti alla serie HD 7800, andranno a sostituire l'attuale famiglia HD 6800 basata su core Barts.

diesize

Costruite con il nuovo processo produttivo a 28nm, le schede adotteranno la nuova architettura GCN e si posizioneranno in una fascia di prezzo compresa tra i 199 ed i 399 Dollari USA.

Le indiscrezioni sulle caratteristiche tecniche sono varie e ovviamente per tutte manca la conferma ufficiale di AMD. Le più accreditate parlano di 1408 SPs (Strem Processors), organizzati in 22 CU (Compute Units) con 88 TMUs (Texture Units) e 24 ROPs (Raster Operation Units), per la Radeon HD 7870 (Pitcairn XT) e 1280 SPs (80 TMUs, 24 ROPs) per la Radeon HD 7850 (Pitcairn Pro). Entrambe le GPU saranno affiancate da un quantitativo di memoria video GDDR5 pari a 2GB con bus di comunicazione ampio 256-bit. Oltre al numero di shader le schede differiranno per la frequenza di clock sia della GPU che delle VRAM.

Il debutto è previsto per il mese di marzo - come confermato da una slide ufficiale di AMD - e dovrebbe coincidere il CeBIT di Hannover, l'importante fiera europea legata all'Information Tecnology che si terrà dal 6 al 10.

Product price