Pagine

Le possibilità oggi offerte dal mercato per la realizzazione di reti di dati per computer sono molteplici. Si va da quelle wired a quelle senza filo passando attraverso diversi standard che garantiscono maggiori prestazioni e/o efficienza e/o sicurezza e attraverso una serie di dispositivi atti a realizzare l'esatto progetto che ogni utente ha in mente.

Non sempre però si è completamente liberi da vincoli costruttivi. In particolare, quando si vuole creare una rete wireless occorre fare i conti con la distanza da coprire e con la presenza di eventuali ostacoli. Se invece si opta per una rete passante su cavo, è necessario prendere un considerazione i costi e la fattibilità legati alla stesura dei cavi stessi.

Certo è anche possibile realizzare una rete LAN mista, che includa prese di rete cablate e zone coperte da Wi-Fi ma non sempre tutte le esigenze possono essere soddisfatte in questo modo. Pensiamo ad esempio al caso in cui debbano essere coperti vani di una casa siti su piani differenti oppure locali staccati e separati da pareti in cemento armato (abitazione principale e garage o cantina).

Cosa è possibile fare in questi casi se non si vuole preventivare la stesura di cavi e non si vuole installare un'antenna Wi-Fi da esterno?

Esiste in effetti una ulteriore possibilità. I locali di una stessa abitazione sono, nella quasi totalità dei casi, collegati da un impianto elettrico dunque si potrebbe ipotizzare l'utilizzo degli stessi cavi anche per far correre il segnale di rete. Da questo punto di vista esistono specifici apparati che modulano e demodulano il segnale della rete LAN sui tradizionali cavi della rete elettrica.